“LA CAUSA SI VINCE EVITANDO IL CONFLITTO GIUDIZIARIO E TENTANDO SEMPRE LA MEDIAZIONE”

Avv. Letterio Stracuzzi

AREE DI COMPETENZA

SOVRAINDEBITAMENTO LEGGE 3/2012

Il sovraindebitamento viene definito come la situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, che determina la rilevante difficoltà ad adempiere le proprie obbligazioni, ovvero la definitiva incapacità di adempierle regolarmente. La recente legge n. 3 del 27 gennaio 2012 ha, per la prima volta, introdotto nel nostro ordinamento una procedura di ristrutturazione dei debiti destinata a coloro che si trovano in una situazione di sovraindebitamento, come sopra descritta, e non possono accedere alle procedure concorsuali...

DIRITTO BANCARIO E FINANZIARIO

Il diritto bancario è quella branca del diritto che attiene alla banca come istituzione e come soggetto attivo o passivo di rapporti giuridici. Negli ultimi decenni le controversie di diritto bancario hanno via via occupato sempre più spazio nelle aule dei Tribunali di tutta Italia. Lo studio negli ultimi anni ha maturato una significativa esperienza nell'analisi delle anomalie dei differenti rapporti contrattuali tra privati e imprese da un lato, e istituti bancari dall'altro. Lo studio ha infatti sviluppato una consistente esperienza nell’ambito del diritto bancario e finanziario...

INTERVISTE

Sette&mezzo, conduce Paolo Bollani, ospite l’avvocato Letterio Stracuzzi dell’organismo di Composizione della Crisi di Brescia istituito dalla legge 3/2012
Tele Cremona ha intervistato l’avv. Letterio Stracuzzi su Sovraindebitamento e legge fallimentare
Il programma SKY ” I tartassati” ha dedicato un servizio ad un cliente dell’ avv. Letterio Stracuzzi


Vai alla pagina multimedia e vedi le altre interviste

CONVEGNI

Convegno Milano - "Il sovraindebitamento"
Convegno Bergamo - "Sovraindebitamento nel Codice della crisi e dell'insolvenza"
Convegno Milano - "La legge 3/2012 libera il debitore dalla schiavitu’ del creditore"


Vai alla pagina multimedia e vedi gli altri convegni

ARTICOLI SUI GIORNALI


Vai alla pagina multimedia e vedi gli altri convegni

ULTIMI PROVVEDIMENTI OTTENUTI


TRIBUNALE DI BOLOGNA: Omologa piano di liquidazione del patrimonio


TRIBUNALE DI PAVIA: Bloccato decreto trasferimento immobile aggiudicato in asta


TRIBUNALE DI PAVIA: Sospensione asta immobiliare


consulta tutti i provvedimenti

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI

TRIB. MONZA Sentenza legge 3/2012: Piano Consumatore 10 anni con stralcio 50% mutuo ipotecario

LA STORIA DEL SOVRAINDEBITAMENTO La storia di Marianna e Francesco (nome di fantasia) ? la storia di una delle tante famiglie italiane che a causa della Cassa Integrazione non ? pi? riuscita a far fronte agli impegni assunti e si ? presto trovata in una grave situazione di sovraindebitamento con la banca e le altre finanziarie. I coniugi iniziavano a lavorare sin da giovani come ingegneri edili. Dopo breve tempo decidevano di sposarsi e di stipulare un mutuo con BNL per l'acquisto della prima casa. Poco dopo avevano una figlia. I problemi della famiglia nascevano nel 2013 a causa della Cassa

TRIB. MILANO: Sentenza legge 3/2012 del 3.9.2019. Liquidazione del Patrimonio. Debiti stralciati euro 208.570,00.

LA STORIA DEL SOVRAINDEBITAMENTO La storia di Marco (nome di fantasia) ? la storia di un piccolo imprenditore che ha costituito una societ? in accomandita semplice specializzata nella costruzione e manutenzione di impianti elettrici. Tuttavia, a causa della crisi del settore edilizio e del fallimento di alcuni clienti, Marco ? stato costretto a cessare l'attivit? senza riuscire a far fronte agli impegni assunti. Marco? iniziava a lavorare sin da giovane come elettricista e decideva di costituire con il socio una societ? in accomandita semplice specializzata nel settore degli impianti elettri

TRIB. PAVIA: Sentenza legge 3/2012 del 2.9.2019. Debiti stralciati euro 833.357,00. Liquidazione patrimonio

LA STORIA DEL SOVRAINDEBITAMENTO La storia di Maria? (nome di fantasia) ? la storia di una delle tante aziende agricole che a causa della crisi del settore e della riduzione delle c.d. quote latte ? stata costretta a cessare l'attivit? senza riuscire a far fronte a? agli impegni assunti. Maria, sin da giovane, iniziava con l'aiuto del marito e del suocero l'attivit? di allevamento di agnelli, ai fini della produzione di latte e formaggi. Negli anni,? l?elevata incidenza dei costi di gestione? e la progressiva diminuzione delle quotazioni del latte caprino nel periodo 2007-2014, costringeva


leggi tutti gli articoli


Posso aiutarti?

Per una consulenza sul sovraindebitamento/legge 3/2012

Per intervenire ad un convegno

Contatti

  • MILANO via Amedeo D’Aosta 9
    tel. 0273952963 – fax. 0271094892
  • ROMA via Francesco Siacci 39
    tel. 063725015 – fax. 0632504639
  • Email: infodsplaw@gmail.com